Cerca
Close this search box.

Tre giorni a Vilnius, cosa vedere?

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Vilnius

Vilnius, la capitale della Lituania, è una città ricca di bellezze artistiche e culturali ma anche di locali alla moda in cui divertirsi e di una gustosa cucina.

Tre giorni possono essere sufficienti per conoscere le cose più interessanti della città.

Il primo giorno

Il primo giorno può essere dedicato alla visita del centro storico di Vilnius, dove si trova la cattedrale dei Santi Stanislao e Ladislao e il campanile, alto 57 metri.

Poi si può visitare il Palazzo dei sovrani, un edificio storico dove hanno risieduto quasi tutti i sovrani della Lituania. Un altro castello è quello di Gediminas, dalla cui cima si può ammirare una bellissima vista sula città.

Quindi il Giardino dei Bernardini, in precedenza chiamato parco di Sereikiškės, uno dei più grandi giardini dell’est Europa.

Poi, il primo giorno a Vilnius può continuare con una passeggiata alla più bella via del centro storico: Pilies gatvė, dove si trovano diversi edifici residenziali, di stili diversi.

Si può continuare verso la via degli artisti, Via Literatų, la chiesa di Sant’Anna, di stile gotico, e la repubblica di Užupis, uno dei quartieri più antichi di Vilnius.

Il secondo giorno

Il secondo giorno a Vilnius può cominciare visitando la Porta dell’Aurora, uno dei monumenti storici e religiosi più importanti della città; questa ospita la Cappella della misericordia.

Il resto della mattinata può continuare passeggiando per il mercato di Halė, dove si può acquistare di tutto e anche mangiare.

Il pomeriggio può essere dedicato alla visita di uno dei musei della città, come il Museo MO, dove si tengono mostre di arte moderna, oppure il Museo delle Occupazioni e della lotta per la libertà (KGB).

Il terzo giorno

Infine il terzo giorno a Vilnius può iniziare visitando la vicina cittadina di Trakai che si trova a mezz’ora dalla capitale. Da non perdere qui il castello e il museo e una romantica passeggiata nei pressi dei laghi.

Tornati a Vilnius, si può trascorrere l’ultima serata presso il quartiere della stazione (Stoties rajonas) dove si trovano bar e caffetterie alla moda.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *