Cerca
Close this search box.

Madrid, cosa mangiare durante una vacanza   

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Madrid

Madrid, la capitale spagnola, molto offre dal punto di vista turistico: monumenti, arte, musei, movida, divertimento ma anche buona cucina.

Va ricordato che una visita di tre giorni a Madrid è un buon inizio per esplorare la città e rendersi conto delle cose belle che può offrire.

Ecco una carrellata dei migliori piatti da mangiare durante una vacanza nella bella città spagnola.

In tutta la Spagna sono famose le tapas

In tutta la Spagna sono famose le tapas, vale a dire delle porzioni ridotte di alcuni dei piatti più importanti, e che si possono gustare in qualsiasi momento della giornata anche nei ristoranti di Madrid.

Fra le tapas, molte pietanze sono fatte con le patate come la tortilla de patatas, una frittata di patate, oppure le patatas bravas, vale a dire delle patate bollite o fritte accompagnate da una salsa leggermente piccante fatta con i peperoni.

O ancora le patatas aioli cioè patate bollite o fritte, condite con un salsa fatta con maionese, aglio, prezzemolo e olio d’oliva.

Durante una vacanza a Madrid è d’obbligo assaggiare anche i salumi e i formaggi tipici della zona come lo Jàmon Iberico e lo Jàmon Serrano, prosciutti crudi tagliati al coltello.

Croquetas de Jàmon

Con lo Jàmon si preparano anche delle gustose crocchette (croquetas de Jàmon), fatte anche con patate e servite spesso come tapas.

Fra i formaggi ricordiamo il queso Manchego, tipico delle zone di Toledo e disponibile in diverse varianti, sempre diverso ma molto gustoso: poco stagionato, semi stagionato e molto stagionato.

Poi c’è il chorizo iberico, una salsiccia che può essere servita fresca e grigliata alla brace, oppure sotto forma di salume (come uno dei nostri salami) arricchita con noce moscata, aglio e paprika.

Fra i secondi piatti non si può non menzionare il rabo de toro (la coda del toro), un brasato fatto con la coda del bue e accompagnato da una salsa molto saporita.

Oppure il cocido madrileno, uno stufato a base di manzo e verdura, con aggiunta di ceci e chorizo.

Fra i dolci, ci sono i bartolillos, delle empanadas fritte ripiene di crema pasticciera, oppure i picatostes, pane fritto nello strutto e poi passato nello zucchero.
[smiling_video id=”189814″]


[/smiling_video]


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti

Dove vuoi andare?