Cerca
Close this search box.

Rimborso biglietto aereo per cancellazione volo

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Rimborso

E’ possibile richiedere il rimborso del biglietto aereo nei casi di cancellazione del volo se non si sia stati congruamente avvisati di questo:

  • con almeno 2 settimane di preavviso;
  • nel periodo compreso fra 2 settimane e 7 giorni prima della data di partenza e nel caso in cui non sia stato offerto un volo alternativo con partenza non più di 2 ore prima rispetto all’orario originariamente previsto e con arrivo presso la destinazione finale al massimo 4 ore dopo l’orario originariamente previsto;
  • meno di 7 giorni prima e nel caso in cui sia stato offerto un volo alternativo con partenza non più di un’ora prima dell’orario originariamente previsto e con arrivo presso la destinazione finale al massimo 2 ore dopo l’orario originariamente previsto.

Rimborso in caso di cancellazione del volo

Comunque, nel caso sia stato cancellato un volo, per tutte le ore di attesa, deve essere garantita ai passeggeri l’opportuna assistenza:

  • pasti e bevande;
  • sistemazione in albergo, se prevista;
  • trasporto dall’aeroporto all’albergo e viceversa;
  • due chiamate telefoniche, messaggi, FAX o email.

Ovviamente, spetta al passeggero il rimborso del costo del biglietto aereo e la messa a disposizione di un volo di ritorno all’aeroporto di partenza o l’imbarco su un altro volo verso la destinazione finale, non appena possibile.

In base poi alla distanza e alla destinazione del volo, spetta anche una compensazione pecuniaria:

  • 250 euro per le tratte inferiori o pari a 1500 km;
  • 400 euro per le tratte intracomunitarie oltre 1500 km e per le altre tra 1500 e 3500 km;
  • 600 euro per le tratte superiori a 3500 km.

Non si ha diritto ad ottenere il rimborso

Non si ha diritto ad ottenere il rimborso per la cancellazione del volo se il vettore dimostri che la cancellazione sia avvenuta “per circostanze eccezionali che non si sarebbero potute evitare anche se fossero state adottate tutte le misure del caso” (come condizioni meteorologiche avverse, scioperi o allarmi per sicurezza).


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti

Dove vuoi andare?