Cerca
Close this search box.

I castelli irlandesi, quali vedere assolutamente

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
irlanda

L’Irlanda è una terra fiabesca che richiama ogni anno tanti turisti, non solo per le sue città famose ma anche per gli scenari suggestivi che riesce a regalare. Paesaggi favolosi e atmosfere fiabesche sono quelle che si possono ritrovare presso i castelli irlandesi.

Vediamo quali vedere assolutamente

Uno dei più suggestivi castelli irlandesi è il Dunguaire Castle, a poca distanza dalla scogliera di Moher. Si può visitare anche il suo interno e addirittura prendere parte a delle cene medievali molto caratteristiche ma anche solo ammirarlo dall’esterno regala un’esperienza davvero indimenticabile.

A Mahalide, un piccolo paesino costiero a Nord di Dublino, si trova il Malahide Castle, uno dei più antichi castelli irlandesi, costruito nel XII secolo e diventato la residenza della famiglia dei Talbot fino al 1976.

Il castello sorge su una distesa di 100 ettari di parco in cui rilassarsi e immergersi nella natura.

Un altro particolare castello irlandese da non perdere è quello di Blarney, famoso per la Blarney Stone (pietra dell’eloquenza) incastrata in un muro del cammino di ronda che, secondo la leggenda, dona il dono dell’eloquenza a chiunque la baci.

Spostandosi verso Galway, e precisamente verso il villaggio di Cong, è possibile visitare l’Ashford Castle, risalente al 1228 e fondato da niente meno che Arthur Guinness, conosciuto come l’inventore della celebre birra irlandese Guinnes.

Questo castello era infatti la sua tenuta dedicata alla pesca e alla caccia e, anche se non si può visitare all’interno (dato che ora è divenuto un albergo), lo si può ammirare dall’esterno.

I 140 ettari di parco che circondano il castello, però, si possono visitare e sono davvero spettacolari. Infine, nella contea di Meath, a Trim, si trova il Trim Castle immerso in uno scenario davvero fiabesco.

Ogni anno qui si tiene una particolare corsa con i cavalli, la Nun Run, in cui le partecipanti sono delle suore.
[smiling_video id=”246537″]


[/smiling_video]


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti

Dove vuoi andare?