Cerca
Close this search box.

Settimana bianca, le cose che non possono mancare    

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Settimana bianca

Partire per la settimana bianca è sempre emozionante, sia per chi ci si reca per la prima volta, sia per chi ormai è abituato ad andarci. La valigia per quest’occasione, deve essere preparata meticolosamente, tenendo conto del fatto che servirà sia l’attrezzatura per praticare gli sport sulla neve, sia l’abbigliamento per andare in giro per città e borghi vicini.

Inoltre, non dovranno mancare le solite cose indispensabili come  passaporto o carta di identità, contanti, altri documenti essenziali, cellulare e caricabatterie e così via.

Ma soprattutto, in valigia andranno anche i medicinali per una questione di sicurezza.

Partiamo proprio da questi, serviranno:

  • medicinali salvavita che si prendono quotidianamente;
  • antipiretico per la febbre;
  • analgesici per disturbi di vario tipo;
  • antinfiammatorio;
  • pomata per eventuali ematomi o distorsioni;
  • crema antiscottature;
  • burrocacao o crema per le labbra;
  • farmaci per mal di auto;
  • antidiarroici;
  • termometro;
  • cerotti, garze e disinfettante.

Per quanto riguarda l’attrezzatura per la neve, si può acquistare o noleggiare ma in ogni caso non devono mancare:

  • sci per adulti e bambini
  • snowboard
  • scarponi da sci
  • casco
  • slittino
  • attrezzatura da trekking

Per l’abbigliamento vero e proprio, invece, serviranno:

  • tuta da sci (intera o a due pezzi) quindi pantaloni da sci (o salopette), giacca da sci;
  • calzamaglia (da indossare sotto la tuta da sci);
  • maglione di pile;
  • maglia termica;
  • leggings tecnici;
  • intimo termico;
  • cappello o paraorecchie;
  • guanti sia in lana sia idrorepellenti, o muffole;
  • sciarpa o scaldacollo;
  • scarponi, doposci o moonboots;
  • calzini da sci;
  • occhiali da sole specifici per la montagna;
  • casco (obbligatorio per i minori di 14 anni);
  • zainetto o marsupio.

Oltre all’abbigliamento e all’attrezzatura, come visto, non bisogna dimenticare anche medicinali e creme solari (perché anche ad alta quota ci si può scottare oppure, soprattutto, ammalare).

In questo modo si sarà pronti e sicuri per godersi gli sport sulla neve!
[smiling_video id=”209363″]


[/smiling_video]


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti

Dove vuoi andare?