Kenya, come organizzare il viaggio   

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Kenya

Fra le mete dell’Africa più frequentate e più affascinanti c’è il Kenya: qui la natura selvaggia si sposa con spiagge paradisiache, villaggi caratteristici e città moderne.

Come organizzare un viaggio indimenticabile in Kenya

Vediamo allora come organizzare un viaggio indimenticabile in Kenya. La prima cosa da fare è informarsi sui documenti necessari per l’ingresso nel Paese, vale a dire:

  • il passaporto con validità residua di almeno sei mesi al momento della richiesta del visto e una pagina interamente bianca dove verrà apposto il visto d’ingresso
  • un biglietto aereo di andata e ritorno
  • il visto d’ingresso turistico valido per uno o tre mesi e rinnovabile fino a sei mesi

Chiunque voglia noleggiare un auto, dovrà possedere la patente internazionale (che si può richiedere alla motorizzazione). Molto importante è anche stipulare un’assicurazione di viaggio, dato che la situazione sanitaria in Kenya non è delle più rosee e, nel caso sfortunato di ricoveri e interventi urgenti, i costi sono molto elevati.

Inoltre, pur non essendoci vaccinazioni obbligatorie da fare, è consigliabile sottoporsi ad alcune vaccinazioni (antipatie A e B, poliomielite) e alla profilassi antimalarica prima di partire.

I farmaci da portare

Così come è importante portare con sé dei farmaci come un antibiotico, la tachipirina, un antidolorifico, cerotti, salviette disinfettanti. Per quanto riguarda il periodo migliore per organizzare un viaggio in Kenya, è da giugno a settembre (altri mesi potrebbero essere troppo caldi o troppo piovosi).

Una volta scelto il periodo, il modo per arrivare in Kenya è prendere l’aereo.  Dall’Italia sono diverse le compagnie aeree che giungono in Kenya nei tre aeroporti internazionali (Nairobi, Mombasa e Eldoret).

Prenotando in anticipo, si potrà beneficiare di prezzi più vantaggiosi. Infine, si dovrà prenotare la struttura in cui alloggiare in Kenya: può essere il campeggio, i lodge, un resort, un albergo o una casa privata.

In Kenya ci sono soluzioni per tutte le tasche e per tutte le esigenze.
[smiling_video id=”243973″]


[/smiling_video]

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti

Dove vuoi andare?