Cerca
Close this search box.

Kenya, che documenti occorrono per andare?

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Kenya

Il Kenya è una terra affascinante e misteriosa, dove le bellezze della natura dominano e dove sarà possibile trascorrere una vacanza all’insegna del relax e del divertimento. Prima di partire, però, è importante informarsi sui documenti che occorrono per andare e quindi come organizzare un viaggio in Kenya.

Passiamoli in rassegna

Prima di tutto occorre possedere un biglietto aereo di andata e ritorno. Poi, ovviamente il passaporto, che dovrà disporre di almeno un’intera pagina bianca in cui verrà apposto il visto d’ingresso.

Questo è molto importante perché, se nel passaporto non c’è almeno una pagina bianca, potrebbe essere negato l’ingresso nel Paese. Al momento dell’ingresso in Kenya, infatti, sul passaporto verrà apposto un timbro che indicherà la durata del soggiorno, che il turista dovrà dichiarare.

Nel caso in cui si voglia prorogare la durata del soggiorno, lo si potrà richiedere solo presso gli uffici competenti per l’immigrazione. Fra i documenti richiesti per andare in Kenya, bisogna possedere anche il visto d’ingresso.

Ci sono diverse tipologie di visto:

  • il visto di transito (transit visa) con validità di massimo 72 ore
  • il visto turistico (tourist visa, costo di 40 euro) con validità di un mese, tre mesi e rinnovabile fino a 6 mesi
  • il visto multiplo per business (multiple visa, costo di 90 euro), ha una validità da un mese ad un anno; la richiesta di questo tipo di visto deve essere presentata all’Ambasciata del Kenya a Roma
  • il visto valevole per un unico viaggio (single journey visa)
  • il visto East African Tourist Visa: valido per 90 giorni, permette di viaggiare in Kenya, Rwanda e Uganda
  • il visto di cortesia, rilasciato a titolari di passaporti diplomatici e ufficiali che entrano nel Paese con incarichi ufficiali o che transitano attraverso il Kenya per recarsi in un Paese terzo per affari o incarichi ufficiali

È possibile chiedere il proprio visto elettronico seguendo una procedura online oppure presso le Ambasciate del Kenya accreditate nel Paese di residenza o all’Aeroporto di Malpensa (in alcuni giorni specifici) o direttamente all’arrivo in Kenya.
[smiling_video id=”243974″]


[/smiling_video]


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti

Dove vuoi andare?