Seychelles, un viaggio da sogno

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Seychelles

Seychelles è il luogo ideale per rilassarsi fra spiagge paradisiache, mare cristallino, cucina e intrattenimento dei local e tanto altro da scoprire e da fare. Quindi organizzare un viaggio alle Seychelles è importante sia perché sarà una spesa importante e soprattutto per godersi tutte le bellezze del posto.

Probabilmente con l’aereo si arriverà a Mahè

Probabilmente con l’aereo si arriverà a Mahè, un’isola con caratteristica flora e fauna tropicale in cui ammirare tramonti suggestivi.

Da non perdere le vicine isole Cerf e Saint’Anne, raggiungibili a pochi minuti dal porto di Victoria con spiaggia bianca che separa i due mari e collega le isole una all’altra; anche il colore del mare è così trasparente da sembrare bianco.

Da Mahè si potranno raggiungere altre isole con voli interni o con il traghetto, ad esempio Praslin in cui visitare Anse Lazio, una delle spiagge più belle delle Seychelles, Anse Volbert (Cote d’Or), il centro dell’isola caratterizzato da un maggior interesse commerciale, nel quale si possono trovare negozietti di souvenirs e articoli sportivi.

Con le escursioni si possono raggiungere gli isolotti circostanti come Curieuse Island alla ricerca delle tartarughe giganti e visitare la foresta tropicale abitata da animali come granchi giganti, gechi, paguri e tartarughe.

Cosa fare

Infine, rilassarsi in una spiaggia di sabbia bianca e fare il bagno in queste acque azzurre. Un altro spostamento interno è quello per La Digue che si può raggiungere da Praslin con un battello.

Sull’isola si può visitare un’ala protetta, Anse Source d’Argent, un paradiso incontaminato in cui praticare snorkeling e vedere pesci colorati. Un’altra escursione da fare qui è quella per le isole Felicitè, Coco Island e Grand Soeur da raggiungere in catamarano.

Per poter girare fra le isole in tranquillità, godendo del periodo migliore senza piogge, umidità, effetti negativi di cicloni, e così via, il consiglio è quello di recarsi qui nei mesi di aprile-maggio oppure ottobre-novembre.

In questo modo si esclude anche l’alta stagione che va da maggio ad ottobre (periodo in cui il clima è migliore ma i prezzi di volo, hotel ed escursioni sono più alti).

Ma si scongiura anche la bassa stagione da novembre ad aprile in cui il clima è incerto, pur essendoci tariffe migliori.
[smiling_video id=”278324″]


[/smiling_video]


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.