Sharm el-Sheikh, i periodi migliori per andare 

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Sharm el-Sheikh

Una delle località più famose dell’Egitto è la bella Sharm el-Sheikh che ogni anno richiama turisti da tutto il mondo, sia per le sue belle spiagge e i suoi mari cristallini che per la tante attività ed escursioni in posti incantevoli e suggestivi.

È una località che si affaccia sul Mar Rosso e che presenta inverni miti ed estati molto calde. Inoltre, essendo molto turistica, potrebbe essere molto caotica in particolari momenti dell’anno.

Il periodo migliore per andare

Il periodo migliore per andare è in primavera (tra marzo e maggio): a marzo il caldo è piacevole mentre ad aprile le temperature sono molto simili a quelle che abbiamo in estate in Italia.

A maggio il caldo si fa sentire con picchi di 35°, temperatura ideale per chi vuole godersi il mare, il sole e le immersioni.

Un altro periodo ottimo per andare a Sharm el-Sheikh è l’autunno (da ottobre a novembre): c’è ancora caldo ed è molto soleggiato, la temperatura media si aggira ancora intorno ai 30° e ci sono alcune giornate in cui è molto piacevole godersi delle passeggiate o fare trekking.

La primavera e l’autunno

La primavera e l’autunno sono anche le stagioni dell’anno in cui è possibile trovare le migliori offerte di voli e sistemazioni e quindi organizzare delle meravigliose vacanze low cost.

I periodi peggiori, invece, sono i mesi invernali (gennaio e febbraio), quando le temperature si aggirano intorno ai 20° (e arrivano a 10° di sera).

Non è di certo il clima ideale per andare al mare, anche se il sole qui è sempre presente e le piogge sono molto rare in questo periodo.

Un altro periodo da evitare è l’alta stagione (luglio e agosto) dato che il caldo è veramente torrido ed insopportabile (si arriva anche a 45°) e la calca di turisti è immensa.
[smiling_video id=”201988″]


[/smiling_video]


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.