Saragozza, cosa vedere in città 

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Saragozza

Una città della Spagna tutta da scoprire, e lo si può fare tranquillamente in tre giorni  a Saragozza girando a piedi oppure noleggiando una bicicletta dato che le principali attrazioni sono concentrate nel centro storico, uno dei più grandi di tutta la Spagna.

La piazza principale

Nella Plaza del Pilar si trovano la basilica di Nostra Signora del Pilar e la cattedrale di El Salvador.

Nella prima si può ammirare la pala dell’altare maggiore del XVI secolo, le opere di Goya, la torre panoramica di San Francisco de Borja e la scultura della Madonna del Pilar.

La seconda, è una bellissima chiesa che conserva tratti dell’arte mudéjar aragonese e custodisce al suo interno il Museo degli arazzi fiamminghi.

Essendo una città di origini romaniche, Saragozza custodisce anche testimonianze di quell’epoca nei musei, nel teatro, nel foro e nelle terme.

Gli amanti dell’arte potranno poi visitare il Museo Goya per ammirare le opere di Francisco de Goya al Museo Goya, oppure l’arte d’avanguardia di Pablo Gargallo al Museo Pablo Gargallo o, ancora, il genio di Pablo Serrano all’Istituto Aragonese di Arte e Cultura Contemporanea, IAACC Pablo Serrano.

Per un pomeriggio di relax

Per un pomeriggio di relax, ci si può spostare al parco Grande Jose Antonio Labordeta, dove fare bellissime passeggiate, anche in bicicletta, ammirare fontane e il giardino botanico, o fare un bellissimo pic nic a base di Tapas.

Una bella passeggiata si può fare anche lungo il fiume Ebro, ammirando il ponte di Pietra e il palazzo arabo della Aljafería, un edificio dell’XI secolo in stile islamico.

Infine, visitare il Parco Metropolitano dell’Acqua Luis Buñuel, sede dell’Expo Saragozza 2008.

Qui si potrà fare una pausa o gustarsi un pranzo nella natura oppure visitare l’Acquario Fluviale e conoscere la fauna che popola i fiumi più grandi dei cinque continenti: il Nilo, il Mekong, il Rio delle Amazzoni, il Murray-Darling e, naturalmente, l’Ebro.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti

Dove vuoi andare?