California, quanto può costare un viaggio?

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
California

Fra le mete più sognate degli Stati Uniti c’è la California, con le sue spiagge immense e famose, le sue metropoli, i suoi parchi nazionali. Niente di strano che ogni anno siano milioni le persone che decidono di organizzare un viaggio in California e in queste zone.

Ma quanto può costare un viaggio qui?

Bisogna considerare diversi fattori come i costi legati:

  • al volo
  • alle strutture in cui alloggiare e in cui mangiare
  • agli spostamenti
  • all’ingresso alle diverse attrazioni
  • al noleggio dell’eventuale auto per un viaggio on the road
  • all’assicurazione viaggio (considerando che le spese sanitarie negli USA sono a pagamento, è consigliabile stipularne una prima di partire per la California)

Vediamo nel dettaglio queste voci.

Per quanto riguarda il volo, il costo varia fondamentalmente in base al periodo, al numero degli scali e alla compagnia aerea. Tuttavia, se si prenota con anticipo, sarà possibile trovare delle tariffe più convenienti (solitamente il prezzo è di 800 euro a persona ma può anche essere inferiore, di 400-500 euro).

Per quanto riguarda gli alloggi, in California se ne trovano di tutti i tipi e per tutti i budget (solitamente 60-70 euro a notte a coppia).

Passando ora agli spostamenti, se si intende noleggiare un’auto per un viaggio on the road, bisogna considerare almeno 500 euro per una decina di giorni con assicurazione inclusa.

A cui bisogna aggiungere il costo della benzina nonché dei parcheggi. Altrimenti, se non si vuole noleggiare un’auto, bisognerà considerare le spese per i trasporti extra (taxi, bus, treni).

Per ciò che concerne le attrazioni, queste hanno dei costi differenti.

Il consiglio è quello di prenotare i biglietti online con anticipo in modo da saltare la fila e avere degli sconti.

Infine, quanto al cibo, ce n’è per tutti i gusti e le tasche, d’altronde siamo negli Stati Uniti, la patria del fast food, quindi si potrà mangiare anche a costi molto bassi nelle principali catene di fast food o nelle tavole calde.
[smiling_video id=”254283″]


[/smiling_video]


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.