Cerca
Close this search box.

Londra, cosa vedere in tre giorni       

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Londra

Londra è una delle città europee prese d’assalto ogni anno da migliaia di turisti provenienti da tutto il mondo. Si può visitare anche solo in tre giorni, senza perdersi nulla dei tesori che custodisce.

Il primo giorno

Il primo giorno si può partire facendo una passeggiata ad Hyde Park per arrivare al Palazzo di Buckingham e assistere al cambio della guardia. Dopo il cambio della guardia si può passeggiare in un altro parco, il St Jame’s Park e arrivare all’Abbazia di Westminster.

Uscendo da questa e proseguendo verso il fiume, ci saranno il Big Ben e il Palazzo di Westminster e percorrendo l’omonimo ponte si arriverà alla London Eye, la ruota panoramica da cui gustarsi Londra dall’alto.

Infine, si può concludere la giornata prendendo la metro fino a Knightsbridge  e giungendo ad Harrods, uno dei grandi magazzini più famosi del mondo e un luogo perfetto dove trascorrere diverse ore anche solo ad osservare tutto ciò che qui è esposto.

Il secondo giorno

Il secondo giorno può cominciare con la visita della Torre di Londra e poi proseguire attraversando Tower Bridge fino ad arrivare alla sponda meridionale del Tamigi. Raggiunta la stazione London Bridge, prendere la metro fino a Camden Town, uno dei quartieri più originali di Londra ricco di  negozi, mercatini, locali e bancarelle.

Tornando verso la metro, fino a Goodge Street, arrivare al British Museum, uno dei musei più famosi del mondo. Poi immergersi nelle vie commerciali di Londra ovvero Oxford Street e Regent Street.

Il terzo giorno

Infine, il terzo giorno si può partire visitando la Cattedrale di San Paolo e poi, prendendo la metro fino alla stazione di Charing Cross, arrivare a Trafalgar Square, una delle piazze più note e frequentate di Londra.

La piazza è presieduta dalla National Gallery, uno dei musei più importanti e conosciuti del Regno Unito.

Infine, camminando verso nordest, raggiungere il quartiere di Covent Garden, una zona piena di negozi, teatri e ristoranti dove intrattenersi per concludere l’ultima serata a Londra.
[smiling_video id=”193303″]


[/smiling_video]

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *