Cerca
Close this search box.

Tre giorni in Valdichiana, cosa visitare      

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Tre giorni

A sud est della Toscana, al confine con l’Umbria, c’è la Valdichiana, una valle che fa parte delle province di Siena e Arezzo. Qui sono tante le attività che si possono svolgere: ci si può rilassare presso le Terme di Chianciano, oppure vivere esperienze fra vigneti e oliveti o, ancora, visitare uno dei borghi medievali situati sulle colline.

Tra la Valdichiana e la Val D’Orcia

Da non perdere è il borgo di Montepulciano, a cavallo tra la Valdichiana e la Val d’Orcia in provincia di Siena.

Di origine etrusca, durante il Rinascimento è diventato uno dei luoghi principali della regione con il Palazzo del Capitano dalla cui torre si può apprezzare un bellissimo panorama.

Alle pendici della collina c’è il Lago di Montepulciano ma è il centro il vero cuore pulsante del paese in cui assaggiare la cucina tradizionale e il Vino Nobile di Montepulciano.

Pienza, dista poco più di 10 chilometri da Montepulciano con il suo centro ovvero Piazza Pio II dove ci sono i principali edifici della città: la Cattedrale dell’Assunta e Palazzo Piccolomini.

Qui si può sostare in uno dei tanti ristoranti e cantine per assaggiare il pecorino, magari accompagnato da un ottimo calice di vino.

Cortona, fortezza racchiusa tra antiche mura, costruite tra il IV e il II secolo a.C.

Si può partire a visitarla dalla sua piazza principale con Piazza della Repubblica, dove si trova il Palazzo Comunale.

A pochi metri di distanza c’è Piazza del duomo con la Cattedrale di Santa Maria Assunta, al cui interno si può ammirare il famoso dipinto su tela “Adorazione dei Pastori” di Pietro da Cortona.

Castiglion Fiorentino, che si erge su un colle a una ventina di km da Arezzo tra i tipici paesaggi della Valdichiana con il Cassero castiglionese, ovvero il primo edificio del borgo.

Un altro monumento da non perdere è la Chiesa di Sant’Angelo al Cassero, datata XII secolo, dove ci sono numerosi lavori dell’architetto Giorgio Vasari.
[smiling_video id=”197843″]


[/smiling_video]


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti

Dove vuoi andare?