Cerca
Close this search box.

Montagna d’estate, quali sono le migliori mete in Italia  

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Montagna

Anche se nell’immaginario collettivo la montagna è una meta invernale, molti la preferiscono anche in estate. In Italia, ci sono delle mete che riservano infatti molte sorprese anche durante la bella stagione all’insegna del sole, della natura e di avventure all’aria aperta.

Diverse le località in tutta Italia

In Trentino c’è Madonna di Campiglio: qui si potranno praticare attività come trekking, escursioni, ferrate, percorsi per mountain-bike e per l’arrampicata sportiva, campi da golf e laghi per la pesca.

In Alto Adige, invece, c’è l’Alpe di Siusi con i suoi prati verdi da cui ammirare le Dolomiti o praticare sport adrenalinici come il volo in parapendio. Sempre in Alto Adige c’è il Parco delle Tre Cime di Lavaredo, degli obelischi rocciosi annoverati fra le meraviglie naturali più famose del mondo dell’alpinismo.

Soprattutto in estate, dalle Tre Cime c’è una vista mozzafiato.

In Abruzzo da non perdere è il Parco Nazionale del Gran Sasso e dei Monti della Laga, un posto ricco di natura e specie animali e vegetali rarissime; anche il cibo del luogo è indimenticabile come gli arrosticini di pecora e il canestrato.

Sempre in Abruzzo c’è il Parco Naturale Regionale Sirente Velino dove si possono praticare escursioni di ogni tipo e livello di difficoltà oppure sport come il Nordic Walking o l’Orientering.

In Veneto c’è Cortina D’Ampezzo: qui si potranno praticare attività come pesca, rafting, tennis, trekking a cavallo e così via.

In Lombardia, nella zona dell’Alta Valtellina e del Parco Nazionale dello Stelvio, c’è Bormio con la sua cima più alta, 3.075 m., il Monte Reit.

Scalarlo è piuttosto pericoloso, quindi per chi non è esperto è meglio concedersi delle passeggiate pedemontane che offrono meravigliose viste panoramiche sulla vallata. Infine, il Monte Rosa in Piemonte, un luogo incantevole soprattutto in estate in cui perdersi in passeggiate alla scoperta della fauna ricca e della vegetazione rigogliosa.
[smiling_video id=”188676″]


[/smiling_video]


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti

Dove vuoi andare?