Cerca
Close this search box.

È consigliabile prenotare oggi un viaggio?        

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
È consigliabile

Con l’emergenza sanitaria legata all’epidemia di Coronavirus sono cambiate molte delle nostre abitudini.

Molti spostamenti sono vietati e per molti l’idea di prenotare un viaggio, data l’incertezza della situazione in cui ci troviamo, sembra un’idea assurda. Sta andando molto di moda il viaggio in bicicletta grazie anche agli incentivi passati.

In effetti, è consigliabile prenotare oggi un viaggio?

Mancano pochi mesi all’estate e le compagnie aeree stanno già lanciando diverse offerte in vista di quel periodo (con la speranza che, ovviamente, sarà possibile viaggiare e godersi un po’ di relax e spensieratezza).

Anche le strutture ricettive “non vedono l’ora” di ospitare nuovi avventori.

Sia le compagnie aeree che le strutture ricettive, infatti, proprio per venire incontro alle esigenze di coloro che vogliono comunque prenotare un viaggio in questo periodo, stanno adottando delle politiche di prenotazione e rimborso molto flessibili.

Nello specifico, molti albergatori italiani offrono a tutti la possibilità di prenotare il proprio viaggio e di cambiare, qualora la situazione lo richieda, il proprio programma di viaggio.

Quindi, in realtà, prenotare ora un viaggio significherebbe poter approfittare delle offerte e di queste politiche flessibili, con la possibilità di poter cambiare le date e di esser sicuri di non perdere i propri soldi.

Cosa dice l’Europa

Tuttavia, la presidente della Commissione Europea, Ursula von Der Leyer, ha suggerito di aspettare ancora un po’ a prenotare le proprie vacanze.

Non è dello stesso avviso il presidente di Federalberghi, che ha dichiarato che prenotare in anticipo le vacanze aiuterà le imprese a garantire i posti di lavoro a tanti lavoratori.

Non sappiamo cosa ci aspetta nel futuro ma ci auguriamo che per quest’estate sarà possibile, anche se sempre nel rispetto delle norme di sicurezza, viaggiare e goderci un po’ di spensieratezza.

Comunque, per saperne di più sulla possibilità o meno di viaggiare (e sui posti in cui si può farlo in sicurezza e le norme da seguire), ci si può informare sul sito dell’Unità di Crisi della Farnesina “Viaggiare sicuri” oppure sul sito Internation Air Travel Association.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti

Dove vuoi andare?