Passaporto, quando va richiesto?      

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Passaporto

Il passaporto è rilasciato ai cittadini italiani e va richiesto per viaggiare al di fuori dell’Unione Europea ed è necessario in quasi tutti i Paesi del mondo.

Per i maggiorenni ha durata decennale mentre per i minorenni nella fascia di età 3-18 anni, la durata del passaporto è di 5 anni; infine, per i minori di 3 anni la durata scende a soli 3 anni.

Per quanto riguarda invece le altre tipologie particolari di passaporto, il passaporto temporaneo può avere una validità massima di un anno; mentre il passaporto collettivo ha durata fino a 4 mesi.

Alla scadenza della validità, riportata all’interno del documento, non si rinnova ma si deve richiedere l’emissione di un nuovo passaporto.

La domanda per il rilascio può essere presentata presso i seguenti uffici:

  • la Questura
  • l’ufficio passaporti del commissariato di Pubblica Sicurezza
  • la stazione dei Carabinieri

Per completare la procedura di rilascio del passaporto servono i seguenti documenti:

  • modulo stampato della richiesta passaporto;
  • documento di riconoscimento valido;
  • 2 foto formato tessera identiche e recenti;
  • la ricevuta del pagamento via conto corrente postale di 42,50 euro;
  • un contrassegno amministrativo sotto forma di marca da bollo da 73,50 euro.

Esistono diversi passaporti:

  • i passaporti a lettura ottica, emessi e rinnovati fino al 26 ottobre 2005, riconoscibili dalle due bande di caratteri nella parte inferiore della pagina con la fotografia del titolare
  • i passaporti a lettura ottica con foto digitale, emessi a partire dal 26 ottobre 2005, presentano le due bande di caratteri come i precedenti ma la foto in questo caso non è incollata sulla pagina, ma scansionata e stampata direttamente sul passaporto
  • i passaporti elettronici, emessi a partire dal 26 ottobre 2006, sono dotati di un microchip capace di registrare i dati relativi al titolare del documento. Questo è quello rilasciato in Italia attualmente: si tratta di un libretto cartaceo di 48 pagine con microchip inserito nella copertina e con la firma digitalizzata del titolare sulla seconda pagina.

[smiling_video id=”188464″]


[/smiling_video]


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.