Cerca
Close this search box.

Vigo, cosa vedere in città    

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Vigo

Nella regione della Galizia, in Spagna, c’è una città, Vigo, forse meno nota di Santiago de Compostela, ma con tante bellezze tutte da ammirare e una cucina ricca di piatti da assaggiare.

Una cittadina portuale dove il tempo sembra fermarsi

Una cittadina portuale dove il tempo sembra fermarsi, lontano dalla frenesia e il caos di altre città spagnole, meta ideale per riscoprire i gesti e le tradizioni autentiche, passeggiare senza fretta sul lungomare o al parco.

Il centro storico di Vigo è caratterizzato da stretti vicoli che si articolano intorno al porto e alla marina.

Qui si potrà visitare la chiesa di Santa Maria, risalente al XII secolo, in stile gotico.

Uno dei quartieri più vivaci della cittadina è quello di Bouzas, famoso per le sue spiagge, molte delle quali diventate Bandiera Blu.

Si tratta di un quartiere molto tranquillo in cui poter passeggiare piacevolmente, fino ad arrivare al porto.

L’atmosfera è quella pittoresca di un villaggio di pescatori, dove i gesti quotidiani di un tempo si ripetono ancora oggi.

Sempre per riscoprire le tradizioni galiziane

Sempre per riscoprire le tradizioni galiziane, particolare è la visita al Mercado do Pedra di Vigo, un mercato che sorge sempre nel centro storico della città, dove poter acquistare o assaggiare pesce, frutta, verdura, abbigliamento e prodotti tipici del luogo.

Da visitare, poi, a sud della città, il Castello do Castro e il parco do Castro, famoso per le centinaia di esemplari di camelie. Non è un vero e proprio parco ma una montagna nel cuore della città, sul cui lato inferiore si trova un sito archeologico con reperti del periodo tra il III e il I secolo a.C.

Infine, da non perdere, uno dei ponti più belli di tutta la Spagna, il ponte Rande, da cui si può godere di una vista meravigliosa sulle vicine Isole Cies.

Per quanto riguarda le spiagge di Vigo, a poca distanza dal centro si trovano: Praia de Samil, una spiaggia di sabbia dorata; O Adro, nel quartiere di Bouzas e A Fontaíña, una spiaggia più appartata.
[smiling_video id=”229741″]


[/smiling_video]


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti

Dove vuoi andare?